PUBBLICITA’. Lo spot censurato

“Beccati”: spot realizzato per un sito immobiliare che si chiama “Idealista.it”

Lo spot mostra, attraverso dei fermoimmagine, alcune coppie di giovani, tra cui anche coppie omosessuali, fotografate in macchina mentre fanno sesso.

La Censura italiana lo ha ritenuto “Potenzialmente offensivo nei confronti dei telespettatori” e pertanto la sua messa in onda è stata bloccata sia sulla Rai (e c’era da aspettarselo) e sia su MTV (ah sì? Maddai).

Sul sito ufficiale Idealista.it, Vincenzo De Tommaso, responsabile comunicazione, rivela che… “lo spot è in linea con un brand non convenzionale nel mondo immobiliare, che strizza l’occhio ai giovani e a chi si sente giovane. Proprio a questo target è destinato lo spot che sprona a trovarsi una casa su idealista.it, partendo da un’intuizione semplice: in quale momento hai pensato: “ho bisogno di una casa…”? La risposta che ci è venuta più spontanea è stata: Quando fai sesso in macchina con la paura di essere beccato in flagrante”.Tutti si lamentano che non ci sono soldi, ma in realtà mancano anche le buone idee. Così abbiamo optato per uno spot fresco e che non passasse inosservato, che rompesse l’apatia dello spettatore creando con lo stesso un rapporto di complicità con la marca, senza perdere di vista la ragione d’uso del sito”.

Verosimilmente, l’ipocrisia del nostro Paese si rispecchia nei tagli della Censura. Vedere bullarsi Rocco Siffredi in mezzo a uno stuolo di donnine facili con tanto di slogan “La patatina tira” rispecchia una visione del sesso molto più vicina all’italica vulgata popolare. A ben vedere, però, tutto il clamore che sta nascendo attorno a questo nuovo “caso” si sta rivelando una pubblicità molto migliore. La Censura distrugge, la Censura crea.

Annunci

Informazioni su copyisteria

Donne, è arrivato l'arrotino e l'ombrellaio!!!

Un Commento

  1. Reblogged this on ipershare and commented:
    Bellino lo spot, giovane, alternativo, frizzante; un po’ Istituzionale alla fine (quella voce, quella frase)! Ma vedere coppie etero, gay, bsx fare sesso in auto mi ha messo di buon umore: non chiedetemi il perché.
    Ma fare sesso in auto quanto è scomodo? Io non l’ho mai fatto. Ho sempre preferito la comodità del divano, del letto, del tappeto, ma mai camporella, cespugli, spiagge, pinete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: